Il Primo Ministro greco Lucas Papademos riceve l'approvazione del governo su tagli al bilancio che corrispondono al 7% del Pil nei prossimi tre anni e su una ristrutturazione finalizzata a ridurre di €100 mld gli oltre €200 mld di debito detenuto dai creditori privati, atteso il voto del parlamento • Standard & Poor's declassa il merito creditizio di 34 banche italiane tra cui UniCredit a BBB+ da A, Intesa Sanpaolo a BBB+ da A e Banca Monte dei Paschi di Siena a BBB da BBB+, S&P anticipa "una redditività decisamente debole per le banche italiane nei prossimi anni" • La produzione industriale italiana aumenta a dicembre +1,4% da novembre +0,3%, oltre le stime degli economisti +0,5%, anche se i dati del quarto trimestre -2,1% suggeriscono che la terza economia della zona euro è entrata nella seconda recessione dal 2009 • I Btp decennali salgono per la quinta settimana consecutiva, il periodo di recupero più lungo in oltre cinque anni, la prossima settimana il Tesoro vende €4 mld di buoni al 6% con scadenza 2014 • L'euro cala dal massimo di due mesi contro il dollaro, il mercato azionario europeo cala dal massimo di sei settimane e l'azionario Usa registra la prima settimana di perdite del 2012 dopo che i ministri delle finanze europee non hanno concesso il pacchetto di aiuto necessario a prevenire il collasso economico della Grecia

lunedì 11 luglio 2011

La Consob ordina agli investitori di rivelare le loro posizioni corte

L'organo di controllo sul mercato mobiliare italiano ha deciso di limitare l'uso delle vendite allo scoperto. I timori degli investitori sulla possibilità che l'Italia possa essere la prossima vittima della crisi del debito hanno causato il ribasso più marcato in quasi cinque anni degli indici azionari e il crollo del mercato obbligazionario venerdì.


La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa ieri, alla fine di una riunione di emergenza, ha ordinato agli investitori di rivelare le loro posizioni corte quando raggiungono lo 0,2 percento e oltre del capitale di una società e di aggiornare per ogni ulteriore 0,1 percento. La Consob ha dichiarato che queste regole seguono azioni simili decise da altri paesi europei, compresa la Germania.

I ministri delle finanze europee si incontrano oggi a Brussels per cercare di arginare la crisi della Grecia e difendere le altre nazioni europee pesantemente indebitate. L'Italia difficilmente potrà permettersi di pagare tassi di interesse superiori al 5 percento per un lungo periodo di tempo e il suo debito potrebbe diventare insostenibile. Qualcosa deve cambiare, che sia la risposta politica o l'atteggiamento del mercato.

Povera crescita

Standard & Poor's e Moody’s Investors Service negli scorsi due mesi hanno avvertito che potrebbero peggiorare la valutazione sulla capacità creditizia dell'Italia a causa della povera crescita economica che rende più difficile la gestione del debito.

Il ribasso del mercato azionario é stato guidato da  UniCredit, Intesa Sanpaolo e dagli altri titoli bancari che sono tra i maggiori detentori del debito nazionale. Le azioni delle prime due banche italiane hanno raggiunto minimi non visti dal periodo in cui i mercati stavano emergendo dalla crisi generata dal collasso della Lehman Brothers.

Se l'Italia dovesse subire un declassamento da parte delle agenzie di valutazione, gli utili del settore bancario potrebbero dovere affrontare un impatto molto più severo di quanto il mercato sta scontando in questo periodo.

La colpa é degli "speculatori"

I politici del governo del Primo Ministro, Silvio Berlusconi, trovano più conveniente dare la colpa ai cosiddetti speculatori piuttosto che prendersi le responsabilità della loro cattiva amministrazione, promettono azioni finalizzate a bloccare quegli investitori che ritengono stiano attaccando l'Italia.

I politici europei il 5 luglio hanno votato a favore di un divieto delle "vendite corte" di obbligazioni emesse dai governi dell'Unione, a meno che i traders abbiano "individuato e riservato" precedentemente i valori che intendono vendere.

"Andare corto", o short selling, indica la vendita di valori presi a prestito dal loro proprietario che generano un profitto quando il mercato cala, il trader ricompra quei valori a un prezzo più basso e li restituisce al proprietario.

1 commento:

  1. La Consob ordina agli investitori di rivelare le loro posizioni corte.

    ACQUA FRESCA, è come presentarsi ad una guerra termonucleare muniti della fionda.

    Franco

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".